UNA DIVISIONE SPECIALIZZATA IN SERVIZI ASSICURATIVI, VICINA AL TERRITORIO LOCALE

Conosciamo i problemi veri degli agricoltori e offriamo loro le giuste soluzioni.

I servizi assicurativi Cattolica - proposti dai consulenti del Consorzio Agrario del Nordest nelle province di Brescia, Mantova, Padova, Venezia, Verona e Vicenza - sono finalizzati alla risoluzione dei problemi reali dell’azienda agricola. Un approccio concreto, forte della grande specializzazione Cattolica nel settore primario, e reso ancora più solido dal legame con il territorio locale, garantito dalle numerose agenzie del Consorzio Agrario.

Con più di 100 consulenti formati e iscritti al RUI (Registro Unico Intermediari Assicurativi), il Consorzio Agrario del Nordest può garantire all’imprenditore tranquillità e difesa del reddito, contro le incertezze e le insidie che minacciano le attività in ogni ambito lavorativo: in campo, in stalla, in strada o a casa. E tutto questo con formule assicurative su misura, cucite sulle specifiche esigenze dell’azienda agricola, con il supporto di professionisti affidabili ed esperti.

contatta un tecnico

contatta un tecnicoRichiedi di essere contattato da un nostro tecnico specializzato.

RICHIEDI

IL NOSTRO PARTNER

Cattolica

Agricola 360
protezione a tutto campo per l'azienda agricolaLa tua impresa agricola è un patrimonio prezioso da tutelare contro i rischi e gli imprevisti che quotidianamente possono mettere a repentaglio il lavoro di tutta una vita. Per svolgerlo in piena serenità, potrai contare su una copertura a 360° che ti protegge durante tutte le fasi del processo produttivo: dalla semina alla lavorazione, dalla raccolta alla trasformazione, dallo stoccaggio alla vendita del prodotto.

arca di noè
un proposta concreta a tutela degli allevatoriArca di Noè è la soluzione che tutela gli allevamenti zootecnici contro tutti i rischi che deve fronteggiare un allevatore. Soprattutto in caso di malattie del bestiame, una minaccia per l’economia dell’impresa zootecnica in considerazione del fatto che, a fronte di obblighi normativi, è l’imprenditore a dover sostenere i costi per lo smaltimento delle carcasse