SERVIZIO AGROMETEO

Informazioni agrometeorologiche, fitosanitarie ed osservazioni di campagna

26 Novembre 2020 comunicato n.80

Situazione generale

Un impulso di aria fredda da Nord-Est , interesserà le nostre zone dalla giornata di Sabato. Probabili gelate notturne.

Previsioni per: Venerdì 27 Sabato 28 Domenica 29 Lunedì 30
Stato del cielo Sereno/poco nuvoloso Sereno/poco nuvoloso Poco nuvoloso Poco nuvoloso
% precipitazioni
(h: 00-12)
Bassa 20% Bassa 20% Bassa 10% Bassa 15%
% precipitazioni
(h: 12-24)
Bassa 20% Bassa 15% Bassa 10% Bassa 20%
Fenomeni particolari Nuvolosità variabile/nebbie Nebbie in pianura Nuvolosità variabile Temperature in sensibile diminuzione
Temperatura Massima 7,0 Minima -0,5 Massima 7,5 Minima -1,0 Massima 9,5 Minima 1,0 Massima 5,0 Minima -3,5
Sole: sorge 7,31 7,32 7,32 7,35
Sole: tramonta 16,37 16,36 16,36 16,35

FASI LUNARI

Mese di ultimo quarto Luna nuova primo quarto Luna piena
Novembre Domenica 8 Domenica 15 Domenica 22 Lunedì 30

2° ONDATA DI FREDDO IN ARRIVO

La situazione attuale sembra quasi una fotocopia della scorsa settimana quando si era in attesa dell’arrivo di un nucleo di aria fredda da Nord Est, e che poi puntualmente è arrivato. Infatti nuovamente dal pomeriggio/sera di Domenica, è atteso l’arrivo di un nuovo impulso di aria fredda da Est con relativo vento di Bora che interesserà tutte le zone esposte e poi si estenderà al resto delle zone. In questa occasione però, si potranno registrare temperature minime più basse di quelle raggiunte in questi giorni. In questo periodo autunnale, le minime al di sotto dello zero, non creano particolari problemi favorendo una veloce filloptosi delle arboree in genere e creando le condizioni ideali per le lavorazioni dei terreni e delle semine. La “grande assente” considerando la stagionalità , rimane la pioggia mensile , ferma per le zone di pianura dal giorno 20 Novembre a circa 18 mm. mentre Il quantitativo mediamente atteso ad oggi si aggira sui 65,0 / 70,0 mm. Si ricorda la particolare e abbondante piovosità del Novembre 2019 quando al giorno 30 si conteggiarono 210,0 / 220,0 mm. che rendevano impraticabili i terreni. In questo periodo sono in corso le semine dei cereali autunno vernini e conseguentemente al periodo di preparazione dei terreni imposto dalla condizioni di umidità, si osservano fenologie variabili di “preemergenza”, “emergenza” e “prima/terza foglia”.

servizio meteo agrinordest

SCARICA il bollettino in PDF

DOWNLOAD FILE