SERVIZIO AGROMETEO

Informazioni agrometeorologiche, fitosanitarie ed osservazioni di campagna

18 Aprile 2019 N. 27

Situazione generale

Un flusso di aria temperata da Sud Ovest, darà origine nei prossimi giorni ad un aumento delle temperature massime giornaliere.

Previsioni per: Venerdì 19 Sabato 20 Domenica 21 Lunedì 22
Stato del cielo Poco nuvoloso Sereno/poco nuvoloso Sereno/poco nuvoloso Poco nuvoloso/nuvoloso
% precipitazioni
(h: 00-12)
Bassa 15% Bassa 10% Bassa 10% Bassa 10%
% precipitazioni
(h: 12-24)
Bassa 20% Bassa 10% Bassa 15% Bassa 20%
Fenomeni particolari Nuvolosità pomeridiana Velature alla sera Velature alla sera Aumento della nuvolosità
Temperatura Massima 20,5 Minima 9,0 Massima 22,0 Minima 8,3 Massima 21,5 Minima 8,4 Massima 19,5 Minima 9,0
Sole: sorge 6,25 6,23 6,22 6,20
Sole: tramonta 20,07 20,08 20,09 20,11

FASI LUNARI

Mese di ultimo quarto Luna nuova primo quarto Luna piena
Aprile Sabato 27 Venerdì 5 Venerdì 12 Venerdì 19

VARIE DI STAGIONE:

La risalita della pressione associata alla diminuzione della copertura nuvolosa ,ha favorito un veloce aumento delle temperature diurne, mentre si mantengono ancora su valori prossimi ai 5,5/6,8 gradi quelle notturne. In alcune zone di pianura nei giorni 16 e 17, le minime hanno raggiunto i 2,5 / 3,5 gradi. Nei prossimi giorni si assisterà ad un nuovo veloce aumento sia delle minime che delle massime. Le temperature crepuscolari di questo ultimo periodo si sono posizionate su valori favorevoli al volo di CYDIA MOLESTA e nelle trappole si è osservato una ripresa delle catture. E' quasi terminato il primo volo di EULIA, mentre prosegue quello di LOBESIA con catture disformi ma ancora significative su tutto il territorio viticolo. L'aumento delle temperature crepuscolari previsto nei prossimi giorni , potrà tra breve favorire anche l'inizio del volo di CARPOCAPSA. Ad oggi non sono ancora state osservate catture; si consiglia a tal proposito di esporre in questi giorni le trappole negli appezzamenti da monitorare. Dalla analisi dei modelli previsionali, risulta probabile, cha in occasione di una prossima pioggia che crei le condizioni favorevoli, si possa verificare la prima infezione di PERONOSPORA su vite, in quanto è stata raggiunta la maturità delle OOSPORE. E' quindi molto importante la massima attenzione su quelle varietà che si presentano nella fase fenologica recettiva. Si osserva su actinidia uno sviluppo stentato o in alcuni casi ancora bloccato, di molte gemme sui tralci. I tessuti all'interno si presentano vitali ma le gemme rimangono ancora "dormienti". E' molto probabile che il fenomeno sia da attribuire ad un mancato raggiungimento del numero di ore di freddo necessario (stimolo termico) per il germogliamento.

servizio meteo agrinordest

SCARICA il bollettino in PDF

DOWNLOAD FILE